One thought on “Medea; Fedra (Medea, Phaedra)”

  1. Conosco molto bene, (ed amo) la Medea di Euripide, provenendo io da un liceo Classico, ma non avevo mai letto la versione di Seneca. Sicuramente si tratta di due tragedie che narrano storie molto forti, ma che io trovo sempre stupende. Ho particolarmente adorato il dialogo tra Medea e la nutrice, e la descrizione dell'innamoramento di Fedra, perchè mi ha molto ricordato la descrizione dei sentimenti della Didone di Virgilio. Effettivamente, spesso ci sono similitudini tra Medea/Fedra e Didone, [...]

  2. Medea me la mandan a leer casi todos los semestre. Fedra la leí por primera vez y me fascino, el desmembramiento, lo carnal siendo despedazado y la ansiedad por reconstruir lo efímero, retando a la belleza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *